Home

Accra, a Sustainable Urban Project.

Ghana, 2010.

Project provides the refurbishment of an empty area that spans from the ocean cost to the ghanian Capital representative district. The will to preserve the natural landscape leads to an underground architecture. The open air paths and plazas are set on a lower level compared to the streee level, saving the open view towards the ocean. The project reorganizes the already based functions (crafts and clothes markets) joining them with new services claimed by ghanian rising middle class. The project aims at energy consumption reduction, taking advantage of green-roof high thermal inertia and a natural ventilation system that grabs ocean breezes to refresh indoor spaces.



Il progetto prevede la rifunzionalizzazione di un vasto vuoto urbano compreso tra la costa e il centro amministrativo della capitale ghanese. La volontà di preservare il paesaggio di una delle poche aree non ancora costruite nel centro città ha imposto uno sciluppo semi ipogeo del progetto. La trama di percorsi e spazi di sosta si svolge ad un livello inferiore a quello stradale, lasciando così intatta la visuale naturale verso l'oceano. Le funzioni già presenti nell'area (mercato dell'artigianato, mercato dei tessuti) vengono riorganizzate e unite ai servizi richiesti dall'emergente classe media ghanese. L'intervento mira a una sensibile riduzione del consumo energetico sfruttando l'inerzia termica delle coperture-giardino ed un sistema di ventilazione naturale che capta le brezze oceaniche per raffrescare gli ambienti interni.