Home

MAT Lab. Competition.

Cerea, 2014.

Competition set to refurbish a building ground level room into a communication agency office. Indoor living space was designed as continuous, with coloured polycarbonate screens defining different zones. Global lighting is guaranteed by a backlit stretch ceiling. Workspace is organised to facilitate brainstorm and work flexibility. Big wall archives are hidden by sliding blackboards. The main external facade was redesigned to simplify existing volumes, creating an easy and incisive look. Porch is the exposure element on the street and it houses itself the office banner. Side facades are recladded with deciduous climber to take advantage of thermic regulation only in hot seasons.



Il bando di concorso prevede la trasformazione di un locale al pian terreno di una vecchia palazzina nella nuova sede di un'agenzia di comunicazione. Lo spazio interno è pensato come un grande open space disimpegnato da pareti mobili in policarbonato colorato. L'illuminazione diffusa è garantita da un controsoffitto teso retroilluminato. L'ambito delle postazioni di lavoro è organizzato in modo da favorire lo scambio e la collaborazione ed una flessibilità organizzativa. I grandi archivi a parete sono chiusi da pareti scorrevoli che diventano lavagne. L'intervento in facciata si concentra sulla semplificazione dei volumi esistenti e sulla creazione di un'immagine semplice ed efficace. Il portico diventa l'elemento di visibilità su strada dell'agenzia e ne ospita anche l'insegna. Le pareti laterali dell'edificio vengono rivestite da rampicanti caducifoglie al fine di sfruttare l'effetto di termoregolazione solo nei mesi più caldi.